TRA IL DIRE E IL FARE C’È DI MEZZO IL METODO ROCKSTAR!

TRA IL DIRE E IL FARE C’È DI MEZZO IL METODO ROCKSTAR!

Qual è la differenza tra un parrucchiere insoddisfatto ed un parrucchiere di successo?

Non affrettarti a rispondere, la risposta potrebbe non essere scontata.

Facciamo finta che entrambi i parrucchieri siano usciti dalla stessa accademia, alla stessa età,

che vivono e lavorano nella stessa città e hanno le stesse competenze tecniche.

Perché il primo (il parrucchiere insoddisfatto) gestisce un salone che fa pochi numeri e arranca ogni mese verso un fatturato in lacrime e può contare su 1 o 2 collaboratori inefficienti, mentre il secondo (parrucchiere di successo) vede aumentare il suo fatturato ogni mese, fa costantemente nuovi colloqui per allargare lo staff e se ne va in vacanza mentre tutti lavorano?

Una differenza abissale, eppure sulla carta hanno le stesse capacità.

Ti dirò di più, il primo parrucchiere investe anche in formazione, legge libri di business e fa corsi a destra e sinistra in cerca del guru che potrà rivoluzionare la vita anche a lui! Ma nulla cambia.

Anche il parrucchiere di successo si forma, va ai corsi, legge e si aggiorna.

E tutto è cambiato.

Come diavolo è possibile che ci sia questa differenza?

Tra il dire e il fare c’È il METODO PARRUCCHIERE ROCKSTAR.

Ma soprattutto c’è la volontà, la concentrazione e la determinazione di applicare il metodo OGNI SANTO GIORNO.

Si tratta di un allenamento verso il risultato atteso.

Tu credi che Rocky vincesse perché aveva i muscoli?

Anche i suoi avversari avevano i muscoli, alcuni anche più di lui.

Rocky vinceva perché lavorava sui risultati ogni giorno e aveva fame di vittoria più di chiunque altro.

Voleva riscattarsi, voleva dire a tutti “ANCHE IO POSSO FARCELA.”

I 72 gradini della scalinata di Filadelfia non li ha scalati tutti al primo tentativo, si è allenato ogni giorno per arrivare fino alla vetta.

Avere le competenze non basta. Non basta sapere, SERVE METTERE IN PRATICA.

Non ti servirà a nulla venire al LUCA PICCHIO LIVE IL 7.8.9 APRILE A ROMA

se poi una volta tornato a casa lascerai che tutto resti così com’è.

Io ti do gli strumenti per diventare il titolare del salone che desideri,

ma sei tu che poi dovrai decidere di applicarli e cambiare davvero le cose che non vanno.

È difficile?

Certo che sì.

Ne vale la pena?

Chieditelo. Sii onesto, la risposta che cerchi ce l’hai solo tu.

Io posso aiutarti a farti diventare un parrucchiere completo, capace di affrontare i problemi, raggiungere gli obiettivi e reinventarsi.

I miei strumenti, una volta che li avrai acquisiti, saranno tuoi per sempre.

Chiara