Essere un bravo parrucchiere: sei sicuro di sapere tutto?

bravo parrucchiere

Essere un bravo parrucchiere: sei sicuro di sapere tutto?

Essere un bravo parrucchiere oggi, potrebbe sembrare per qualcuno un gioco da ragazzi… per altri, invece, una vera e propria sfida.

Abbiamo preparato per te una guida pratica che ti condurrà verso una nuova visione di te attraverso la nostra esperienza, i nostri errori e i nostri migliori risultati.

Mettiti comodo e prendi nota… al termine della lettura, ogni tua convinzione sarà completamente ribaltata.

1. Perché proprio questo argomento?

Perché abbiamo scelto proprio questo argomento per il nostro nuovo articolo di blog?

Beh, come sai, siamo nel pieno dell’ultimo quadrimestre dell’anno, il 2022 sta volgendo al termine.

Ogni imprenditore che si rispetti, deve quindi utilizzare questi ultimi quattro mesi dell’anno per fare delle profonde analisi prima di definire possibili obiettivi di crescita per l’anno che verrà.

Ecco che quindi ci sembrava doveroso fermarci e chiarire che probabilmente ciò che significava essere un bravo parrucchiere negli anni ’90, oggi non significa più nulla.

Il mondo è cambiato, la richiesta è cambiata, l’economia, i dipendenti, le clienti… tutto richiede aggiornamento.

Ci hanno insegnato sin dai tempi della scuola a fare formazione tecnica, a non smettere mai dicendoci che fosse quella l’unica via per il miglioramento.

È davvero così?

Lascia che ti diciamo la verità…

No.

Ecco dunque sradicata in un istante la prima grande convinzione: arriva un momento, nella vita di un parrucchiere, in cui la formazione tecnica non serve più a nulla.

Basta pensare che facendo il nuovissimo corso di tecnica sul colore sfumato, tu diventerai un bravo parrucchiere.

2. Come diventare un migliore parrucchiere

Con buone possibilità, tu sei già un bravo parrucchiere, semplicemente non hai i giusti strumenti per riuscire a vederlo.

Allora ti chiederai… come fare per aggiungere tutto ciò che ti manca e diventare davvero la migliore versione di te come professionista?

Continua pure a leggere, perché sei nel posto giusto…

Pensaci: cosa fanno gli uomini di maggior successo al mondo?

Non importa quale sia il loro ambito, su cosa lavorino e di quali progetti si occupino… pensa a cosa fanno loro.

In primis, si migliorano, costantemente.

Per farlo, partono dai loro limiti e lavorano per superarli.

Ti sembra assurdo? Pensa per un istante a quando è stata l’ultima volta che hai superato un tuo limite per crescere professionalmente. Da quanto tempo è che non esci dalla tua zona di confort?

Non vogliamo sapere la risposta…

Ad ogni modo, essere un bravo parrucchiere oggi, non solo si può, ma è un passaggio obbligato se si desidera raggiungere standard di eccellenza elevati.

Abbiamo da poco appreso che la tecnica di fare i capelli non c’entra ormai quasi nulla, è già una nuova e meravigliosa consapevolezza!

3. Come essere un bravo parrucchiere nel 2022

Un bravo parrucchiere oggi… studia.

E non importa che tu sia titolare o dipendente: qui il discorso vale per tutti.

Studiare per diventare parrucchieri migliori significa dare spazio alla propria crescita professionale per salire di livello, diversificarsi dalla concorrenza e… ottenere il massimo.

Hai mai fatto formazione gestionale? Se sei un titolare, ti sei mai occupato di pianificare e mettere a budget la formazione per te ed il tuo team?

Se sei un dipendente, hai mai pensato che formarti su argomenti come la vendita, la leadership, il public speacking ti servirebbe per diventare un parrucchiere più bravo di quello che già sei?

I più importanti uomini di successo al mondo, non smettono mai di formarsi ma selezionano con estrema cura gli argomenti che desiderano approfondire, non prendono ‘ciò che viene’.

Ecco perché il nostro consiglio è quello di utilizzare questi ultimi mesi dell’anno per pianificare un vero e proprio nuovo modello di consapevolezze per il tuo salone.

Se sei un titolare: forma tecnicamente lo staff che ritieni ne abbia ancora bisogno, metti a budget aziendale la tua formazione professionale lato gestione e pianifica scalini di crescita per tutti ( te compreso). Non sai da dove iniziare? Noi ti consigliamo di farlo partendo da qui.

Se sei un dipendente di salone, è il tuo momento. Non lasciare che altri mesi passino e che nulla cambi mai. Hai tra le mani una grandissima occasione, usala.

Come essere un bravo parrucchiere nel 2022?

Me lo dirai tu a Milano, il 13-14-15 novembre.